Skip to content

ENARS

Vogliamo essere ENZIMI – acceleratori di processi, collettori di azioni ‘buone’ che possono essere trasformate in ‘buone prassi’, replicabili in diversi territori.

LA NOSTRA STORIA

Chi Siamo

Enars è nata a livello nazionale in seno alle Acli, negli anni 70, come circolo ricreativo insieme ad Us Acli, l’unione sportiva. La sede provinciale di Enars nel padovano, si è occupata sin dall’inizio degli anni 90, di associazionismo, promozione sociale e cultura. Nel 1998 si è costituita in associazione autonoma, traducendo il suo acronimo in ENZIMI ATTIVI PER RETI DI SIGNIFICATO.

Oggi più che mai siamo interessat* alle politiche internazionali e comunitarie, con particolare attenzione alla promozione della Cittadinanza attiva attraverso processi partecipativi.

SIAMO ENZIMI – acceleratori di processi, collettori di azioni ‘buone’ che possono essere trasformate in ‘buone prassi’, replicabili in diversi territori.

La nostra attività

Lavoriamo per accompagnare la crescita di cittadini attivi e consapevoli nel realizzare azioni di utilità comune; per questa ragione ogni nostro progetto porta con sé collaborazioni con innumerevoli associazioni, cooperative, università, scuole, parrocchie, istituzioni, gruppi informali e singole persone.

Seguiamo progetti di sviluppo di comunità con organizzazioni locali ed internazionali, mettendo al centro la relazione e l’accoglienza della persona.

Coordiniamo la gestione partecipata di attività innovative candidandoci  come incubatori di imprese sociali 

Le nostre aree di intervento:

  • Scambi Interculturali e Cooperazione internazionale: sviluppiamo e condividiamo buone pratiche di formazione e di scambi interculturali promuovendo una fattiva cooperazione e una responsabilità sociale nel mondo, con Mente e Cuore aperti al locale al globale.
  • Animazione del territorio: lavoriamo con le organizzazioni del territorio per leggere, individuare e segnalare le esigenze della popolazione, agendo per il miglioramento della qualità della vita delle persone e della vivibilità dei quartieri.
  • Cittadinanza attiva: accompagniamo i cittadini ad essere consapevoli dei luoghi in cui vivono e operano condividendo con loro strumenti utili e concreti per migliorarli e valorizzarli.
  • Formazione: coordiniamo processi formativi utilizzando il metodo della comunicazione assertiva, nonviolenta e avvalendoci della pedagogia della narrazione. 

BLOG

II Cyber Incontro internazionale di studenti universitari – Intereurisland & Scholas Chairs: Dialoghi e conflitti interculturali fra il locale e il globale

II Cyber incontro internazionale di studenti(esse) universitari(e) Intereurisland & Scholas Chairs Dialoghi e conflitti interculturali – fra il Locale e il Globale L’evento si realizzerà il 17 novembre 2021 (Giorno
Leggi tutto

Como posso alfabetizzarmi con l’alfabeto di chi incontro ed è ‘diverso’ da me? Weekend formativo residenziale, in cammino con Paulo Freire

Canyon & Bivacco 22, 23 agosto 2021, ultima tappa del percorso formativo pre-partenza per esperienze di mobilità in Brasile – Equipe 2021, Progetto BEA e programma di ricerca e scambi
Leggi tutto

Paulo Freire e il Teatro dell’Oppresso – Settimana estiva intternazionale, 20 – 25 luglio 2021, Tiggiano, Puglia

 “Nessuno educa nessuno, nessuno si educa da solo, gli uomini (e le donne) si educano insieme, con la mediazione del mondo” (Paulo Freire) Come equipe di coordinamento del programma Intereurisland
Leggi tutto

Appointment Form